Home » News » News » Attualità » I massimi esperti europei nelle cure palliative si incontrano a Olbia.
ASL Olbia
ASL Olbia

Olbia 5 Novembre 2013 

Gli incontri sardo europei di Terapia del dolore e cure palliative, partiti 6 anni fa dalla città di Olbia con un incontro promosso  dalla Società Europea di Cure Palliative (EACP) e dal gruppo “sardo” afferente alla Società italiana di Cure Palliative (SICP) ed alla società italiana dei Clinici del Dolore, torna a Olbia, in occasione della VI edizione.

“Nella due giorni di formazione, approfondiremo argomenti relativi al problema del finanziamento del welfare e della crisi economica, che, per i pazienti con patologie croniche e terminali, può trovare una valida alternativa nelle cure domiciliari, più umane e meno costose rispetto all’assistenza ospedaliera.

Affronteremo anche il tema del trattamento del dolore ed in particolare di quello pediatrico; dell’assistenza che deve esser garantita negli Hospice e dei diritti dei pazienti terminali, con il riconoscimento dei limiti di intervento, contro il pericoloso ed inumano accanimento terapeutico”, spiega Franco Pala, primario del reparto di Rianimazione dell’ospedale di Olbia, organizzatore del VI incontro sardo-europeo di terapia del dolore e cure palliative, in programma a Olbia, nelle giornate di venerdì 8 e sabato 9 novembre 2013, nella sala convegni dell’Expò di Olbia, in via Porto Romano

Una sessione sarà inoltre dedicata all’aggiornamento sulle tecniche sanitarie applicate nella terapia del dolore, secondo le nuove linee guida europee, ai quali andranno ad aggiungersi due work shop infermieristici incentrati sull’assistenza domiciliare.

“Abbiamo voluto dedicare un momento importante di questa due giorni al Volontariato. Nel pomeriggio di venerdì, la sala della Biblioteca Civica Simpliciana, ospiterà un incontro sull’importanza del volontariato, un fenomeno presente ad Olbia con numerose associazioni, impegnate in diversi campi dell’assistenza. Il ruolo del volontario è fondamentale e centrale nella programmazione e nella realizzazione di una buona rete di cure palliative e l’incontro olbiese  sarà un’occasione per prendere coscienze di questo e, insieme, unire le forze per migliorare la qualità dei servizi offerti”, conclude Pala.

 Al VI incontro sardo-europeo di terapia del dolore è prevista la partecipazione dei massimi esperti nazionali ed europei nelle cure palliative, come la pediatra Franca Benini, di Padova, Cesare Bonezzi, di Pavia, Irene Higginson, di Londra, Stein Kaasa, di Trondheim, Gavino Maciocco, di Firenze ma di origini olbiesi, Per Sjogren, di Copenaghen.

Antonella Manca, Ufficio Stampa ASL Olbia.

Massimiliano Marras

Pubblicità

UAU MOBILE APP

Vuoi collaborare con noi?

Entra nel team di lamaddalena.TV

Si cercano professionisti che lavorino da remoto (smart-working) con disponibilità immediata.

lamaddalena.TV su Instagram

Connection error. Connection fail between instagram and your server. Please try again

Pubblicità

Pubblicità