Home » News » News » Sanità: il Sindaco risponde all’attacco. “L’unità continuo a chiederla”.

“Il consigliere Giudice non ha mai fatto una sola proposta e si limita ad un elenco dei problemi sul Paolo Merlo che ormai tutti conoscono a memoria.

Ho sempre chiesto unità e continuo a farlo, la mia porta è sempre aperta come ho detto in consiglio, ma lei non si è mai presentata preferendo parlare dei problemi anziché cercare di risolverli.

Quando ha saputo del trasferimento del macchinario per processare i tamponi non mi ha avvertito ed ha atteso qualche giorno per poterlo dire in consiglio comunale facendo perdere tempo alle azioni amministrative da porre in essere.

Ad inizio mandato ha presentato una interrogazione, preferendola al dialogo, evidenziando la mancata comunicazione dei dati Covid solo nei confronti del comune di La Maddalena. Dichiarazioni faziose ed inattendibili poiché il problema investiva tutti i comuni regionali.
È vero che i medici USCA nascono per il controllo domiciliare dei pazienti Covid ma la Giudice sottovaluta, oppure non lo sa, che la nostra unità speciale si occupa anche dei pazienti di Palau. Mi domando come ha fatto a sfuggirle che in questi giorni era in atto una campagna screening nelle scuole ed era necessario processare 500 tamponi.

Nell’evoluzione delle azioni di contrasto dell‘epidemia, inoltre, gli infermieri hanno fatto un corso per diventare vaccinatori. È evidente quindi che ad oggi, a seguito del continuo mutamento delle condizioni e grazie all’intensa attività di tracciamento, il mantenimento di questa unità servirà per diventare Covid-Free.

Se me lo avesse chiesto le avrei evitato questo scivolone.”

M.M.

Massimiliano Marras

Massimiliano Marras

Pubblicità

UAU MOBILE APP

Vuoi collaborare con noi?

Entra nel team di lamaddalena.TV

Si cercano professionisti che lavorino da remoto (smart-working) con disponibilità immediata.

lamaddalena.TV su Instagram

Connection error. Connection fail between instagram and your server. Please try again

Pubblicità

Pubblicità